Genre de document:
Compilation
Auteur/éditeur:
a cura di Paolo Naso, Alessia Passarelli, Claudio Paravati
 
Standard: Naso, Paolo [Paolo Naso] Passarelli, Alessia [Alessia Passarelli] Paravati, Claudio [Claudio Paravati]
Titre:
Granelli di senape : una fotografia delle chiese metodiste e valdesi in Italia

Standard:

Organisme:
Centro Studi Confronti

Standard: Centro Studi Confronti

Année de parution:
2019
Lieu de parution:
Torino

Standard Torino [Turin][Augustae Taurinorum]

Éditeur/imprimeur:
Claudiana

Standard: Claudiana [Editrice Claudiana][Claudiana][Tipografia Claudiana][Claudienne][Imprimerie Claudienne][Claudian Press]

ISBN/ISSN:
978-88-6898-197-6
Pages:
131 p.
Format:
24 cm
Sujets:
Église méthodiste - Italie - 2016-2017
Église vaudoise - Italie - 2016-2017
Sociologie de la religion

Table des matières:

La prima volta di una ricerca p.7 Prefazione. Granello di senape di Vincenzo Pace p.9 Metodologia della ricerca. Chi siamo, come stiamo e dove stiamo andando di Paolo Naso p.15 Gli strumenti di analisi p.16 Gli step p.18 1. People on the pews di Alessia Passarelli e Paolo Naso p.23 -1.1 Introduzione p.23 -1.2 Quanti siamo? p.25 -1.3 Essere chiesa insieme p.30 -1.4 Le nuove ammissioni p.32 -1.5 In quanti al culto p.33 -1.6 Chi partecipa al culto? p.35 -1.7 Il culto: come e dove p.37 -1.8 Le strutture e gli spazi p.42 2. Il pastore multitasking e il “gap generazionale” p.47 -2.1 Introduzione p.47 -2.2 I pastori con maggiore anzianità di servizio p.49 -2.3 Di fronte a nuove sfide p.50 -2.4 La condizione pastorale p.52 -2.5 Ciononostante… p.55 3. Giovani pastori/e e nuove sfide p.57 -3.1 La formazione p.57 -3.2 L’io del pastore/della pastora p.60 -3.3 I problemi, le sfide p.61 -3.4 Una chiesa è “sana” quando… p.62 4. Pastori/e in una Chiesa che diventa multietnica p.65 -4.1 Pastore e mediatore culturale p.65 -4.2 La cassetta degli attrezzi p.68 -4.3 Bicchiere mezzo pieno? p.72 5. Chi si avvicina alle Chiese metodiste e valdesi p.75 -5.1 Da dove p.76 -5.2 Come p.78 -5.3 La chiesa che vorrei p.82 6. I giovani p.85 -6.1 La “rivincita” del culto p.86 -6.2 Peso e fierezza dell’identità p.87 -6.3 “Questa non è una chiesa per giovani” p.89 -6.4 Al centro del conflitto interculturale p.91 -6.5 Conclusioni p.92 7. I laici impegnati p.93 -7.1 Le chiese “tengono” p.94 -7.2 Giovani assenti e dispersione ecclesiastica p.95 -7.3 La polarità pastori-laici p.97 -7.4 Conclusioni p.99 8. Il popolo dell’Otto per mille p.101 -8.1 Lo spread alla valdese 101 -8.2 Visibili ma sconosciuti 103 -8.3 Diaconia coraggiosa, evangelizzazione timida p.105 -8.4 L’appartenenza “forte” p.107 -8.5 Conclusioni p.109 9. Casi di studio di Alessia Passarelli 111 9.1 Una visione d’insieme 111 Conclusioni. Una Chiesa in “stabile decrescita” di Paolo Naso e Alessia Passarelli p.119 Postfazione di Fulvio Ferrario p.123 Autori e collaboratori p.127

Résumé/commentaire:

Quante persone frequentano il culto e le altre attività delle chiese metodiste e valdesi? Chi sono e che cosa pensano i giovani che ne fanno parte? Che cosa induce alcuni ad avvicinarsi? E che cosa allontana altri? Come cambia il lavoro dei pastori? Quanto incide la presenza di immigrati? In sintesi, qual è lo stato di salute della più antica chiesa protestante italiana e che cosa si può prevedere per il suo futuro? Con questo volume il Centro Studi Confronti pubblica la prima ricerca sociologica condotta con tecniche di rilevazione scientifica sulle cosiddette chiese protestanti storiche italiane e, studiandone l’impatto politico, sociale e culturale nel mondo del «post-secolare», ne fa strumento di analisi anche della società italiana nel suo complesso.

Il Centro Studi Confronti (CSC) nasce nel 2015 sull’eredità ecumenica e poi interreligiosa della rivista «Confronti», con base a Roma. Si occupa di indagini pluridisciplinari sui fenomeni religiosi nel loro intreccio politico e sociale. Tra le ultime pubblicazioni del CSC, Il Dio dei migranti, a cura di Maurizio Ambrosini, Paolo Naso, Claudio Paravati, il Mulino, 2018.