Genre de document:
Livre
Auteur/éditeur:
Giovanni Cerino Badone - Eugenio Garoglio
 
Standard: Garoglio, Eugenio [Eugenio Garoglio] Cerino Badone, Giovanni [Giovanni Cerino Badone][Giovanni Cerino-Badone]
Titre:
La battaglia dell'Assietta e la campagna militare alpina del 1747

Standard:

Année de parution:
2021
Lieu de parution:
Torino

Standard Torino [Turin][Augustae Taurinorum]

Éditeur/imprimeur:
Edizioni del Capricorno

Standard: Edizioni del Capricorno

ISBN/ISSN:
9788877076038
Pages:
431 p.
Nombre des illustrations:
ill.
Format:
29 cm
Sujets:
Assiette, bataille de l' (1747)
Cacherano di Bricherasio, Giovanni Battista (1706-1782)
Milices vaudois - 1700-1800
Rouzier, Jean Baptiste de

Table des matières:

1: I guerrieri stanchi. 2: Lo scudo del Piemonte. 3: L'armata di Sua Maestà Cristianissima. 4: La grammatica della battaglia: tattiche, armi, psicologia. 5: Ultime mosse-Prime mosse. 6: Il campo trincerato dell'Assietta. 7: 14-18 luglio 1747. Neve, pioggia e fanterie leggere. 8: D+5. 19 luglio 1747. Il giorno della battaglia. 9: I trinceramenti erano coperti di morti e feriti ... Conclusioni. La via italiana alla guerra. Appendici. Bibliografia

 Sulle milizie valdesi: pp. 91-93.

Résumé/commentaire:

IT\ICCU\TO0\2086135

Sullo spartiacque tra la val Chisone e la val di Susa, sul piatto altopiano dell'Assietta, nel pomeriggio del 19 luglio 1747, 6.000 soldati austro-sardi, agli ordini del luogotenente generale Cacherano di Bricherasio, affrontavano dietro ai loro trinceramenti un'armata francese di 16.000 uomini comandata dal cavaliere di Belle-Isle. Alle sette di sera i francesi erano in ritirata, dopo aver perso un quarto degli effettivi. La storia militare sabauda, e poi quella italiana, è tutta racchiusa nello svolgimento di questa battaglia. La vittoria venne mitizzata, divenne un dogma, ma solo in pochi tentarono di analizzarla sotto il profilo tecnico-militare. Per tali ragioni ancora oggi sappiamo poco di quale fosse la 'via piemontese' alla guerra. Questo volume intende colmare tale lacuna, costituendo uno degli studi più completi mai realizzati su una delle più importanti battaglie combattute da un esercito italiano preunitario in età moderna. Una ricostruzione storica e scientifica delle tattiche, degli armamenti, del campo di battaglia e dei reperti che ne sono stati protagonisti, per rileggere in dettaglio le pagine di un evento che ha lasciato tracce profonde nella storia e nelle istituzioni odierne. Con un ricco apparato iconografico e una cartografia realizzata ad hoc, per seguire ora dopo ora le fasi di uno degli scontri decisivi della guerra di Successione austriaca, snodo fondamentale della storia europea moderna.