Tipo di documento:
Libro
Autore/curatore:
Madeleine Muston-Jahier ; a cura di Walter e Jean David Eynard ; introduzione di Gabriella Ballesio
 
Standard: [Muston-Jahier, Madeleine] [Ballesio, Gabriella] [Eynard, Walter] [Eynard, Jean David]
Titolo:
Cahier de cuisine : Un ricettario del 1809
Data di pubblicazione:
2013
Luogo di pubblicazione:
Torino

Standard : [Torino]

Editore/tipografo:
Claudiana

Standard: [Claudiana]

ISBN/ISSN:
978-88-7016-967-6
Pagine:
pp. 143
Numero di illustrazioni:
Numerose ill. a colori
Soggetti:
Cucina - Valli valdesi

Riassunto/commento:

Il volume presenta un ricettario del 1809 scritto da Madeleine Jahier, figlia di un farmacista (speziale) di Torre Pellice (nelle Valli valdesi del Piemonte), moglie di Georges Muston, pastore valdese nel comune montano di Bobbio Pellice. Madeleine univa la collaborazione con il marito nella cura dei membri della comunità e la cura dei figli alla passione per la cucina e per l’ospitalità. Di quest’ultima beneficiarono, oltre ai viaggiatori stranieri di passaggio alle Valli, personaggi quali l’ambasciatore prussiano presso la corte sabauda Waldburg-Truchsess, il colonnello Beckwith, i professori del Collegio di Torre Pellice, il moderatore e i membri della Tavola valdese (il marito di Madeleine era vicemoderatore), che talvolta si riuniva presso l’abitazione dei Muston. Questa edizione presenta il manoscritto originale (in francese) e a fianco la traduzione italiana nonché le note esplicative curate da Eynard padre e figlio, ed è impreziosita da un’introduzione di Gabriella Ballesio che
aiuta a collocare il ricettario nel suo contesto storico e culturale.

Recensioni: La Beidana 30 (febbbraio 2014) n. 79. p. 74-75 [Sara Tourn]