Tipo di documento:
Libro
Autore/curatore:
a cura di Davide Rosso e Paola Schellenbaum
 
Standard: [Rosso, Davide] [Schellenbaum, Paola] [Rosso, Giacomo]
Titolo:
Da Ginevra a Sibaud : Un gruppo di giovani sulle tracce del glorioso rimpatrio dei valdesi
Collana:
Monografie edite in occasione del 17 febbraio : serie italiana
Data di pubblicazione:
2020
Luogo di pubblicazione:
Torino

Standard : [Torino]

Editore/tipografo:
Claudiana

Standard: [Claudiana]

ISBN/ISSN:
978-88-6898-267-6
Pagine:
60, [8] p. di tav
Numero di illustrazioni:
5 disegni; 16 fotografie a colori fuori testo
Formato :
24 cm
Soggetti:
Valdesi - Rimpatrio - 1689 - Descrizioni e viaggi
Valdesi -Rimpatrio - 1689 - Opera teatrale

Indice:

 Passo dopo passo: rivivere attivamente la storia con diversi linguaggi di Paola Schellenbaum (3-8)

 
Il Glorioso Rimpatrio e le Strade dei valdesi di Davide Rosso (11-17)
 
Diario di viaggio (19-25)
La preparazione. Come mettersi in cammino
In partenza. L’avventura può iniziare
Il colle dell’Iseran. A metà del viaggio
Un viaggio comunitario. Lo spirito delle Strade dei valdesi 
 
Introduzione del testo teatrale (27)
 
Passo dopo passo. Il Glorioso Rimpatrio di Giacomo Rosso (29-
45)
 
Il Giuro di Sibaud (47-48)
 
Spunti per la riflessione (49-50)
 
Bibliografia (55-56) e sitografia (57)
 

Riassunto/commento:

Supplemento a: Riforma e movimenti religiosi, n. 6/2, 2019.

L’Opuscolo racconta l’esperienza di un gruppo di giovani che hanno compiuto a piedi il percorso del Glorioso Rimpatrio (1689) nell’estate 2019 sull’itinerario culturale «Le strade degli ugonotti e dei valdesi» (www.lestradedeivaldesi.org). Questa pubblicazione a più mani – con parole, immagini e un testo teatrale – è un tentativo di “historytelling”, un termine in uso da alcuni anni nella ricerca e nella didattica della storia. È una miscela ben dosata di uso delle fonti storiche, innovazione tecnologica e approccio interdisciplinare, in modo da rendere interessanti e coinvolgenti vicende lontane nel tempo che possono ancora evocare significati profondi e importanti per il vivere comune, il ragionamento critico e per il senso di cittadinanza e appartenenza a una comunità.