Genre de document:
Compilation
Auteur/éditeur:
a cura di Antonella Castelnuovo, Giovanna Pons, Gabriella Rustici ; presentazione di Tullia Zevi ; prefazione di Giorgio Spini
 
Standard: [Spini, Giorgio] [Castelnuovo, Antonella] [Pons, Giovanna] [Ricca, Paolo] [Peyronel, Susanna] [Tourn, Giorgio] [Long, Franca]
Titre:
Ebrei e protestanti nella storia d'Italia : modelli per un'educazione interculturale
Collection/Série:
Didattica : temi e problemi
Volume:
10
Année de parution:
1996
Lieu de parution:
Milano

Standard : [Milano]

Éditeur/imprimeur:
Franco Angeli

Standard: [Angeli, Franco]

ISBN/ISSN:
882049714X
Pages:
160 p.
Format:
22 cm
Sujets:
Éducation interculturelle
Juifs - Italie - Histoire
Protestants - Italie - Histoire

Table des matières:

Il Movimento di Cooperazione Educativa e la formazione interculturale, di Gabriella Rustici Presentazione, di Tullia Zevi Prefazione di Giorgio Spini Introduzione. Ebrei e protestanti nella "rappresentazione sociale", di Marcella Delle Donne

Chi sono gli ebrei? L'archetipo del pregiudizio nella società moderna a cura di Antonella Castelnuovo Introduzione, di Antonella Castelnuovo 1. Un "melting pot" all'italiana, di Aldo Rosselli 2. Ideologia e antisemitismo, di Emilio Baccarini 3. L'archetipo del pregiudizio. Aspetti e problemi dell'ebraismo, di Bruno di Porto 4. Gli ebrei e l'usura tra il Medioevo e l'età moderna, di Roberto G. Salvadori 5. L'identità ebraica nei libri di testo scolastici, di Antonella Castelnuovo 6. Identità religiosa - Identità femminile: l'esperienza ebraica, di Milka Ventura

Protestantesimo italiano: radici culturali, identità, storia a cura di Giovanna Pons Introduzione di Giovanna Pons 1. La presenza protestante in Italia, di Paolo Ricca 2. Il Protestantesimo italiano come sottosistema di una società in movimento, di Claudio Tron 3. La Riforma protestante in Italia, di Susanna Peyronel 4. I Valdesi, di Giorgio Tourn 5. Identità femminile e appartenenza confessionale: l'esperienza protestante, di Franca Long

Résumé/commentaire:

Il volume è il risultato di due corsi di formazione per insegnanti, organizzati a Siena dal Movimento di Cooperazione Educativa, con la collaborazione degli Enti locali. Scopo principale dell'iniziativa è stato quello di sensibilizzare i docenti verso la conoscenza della propria cultura attraverso l'analisi dei modelli storico-sociali che hanno caratterizzato nei secoli la possibilità di integrare il "diverso" all'interno del nostro sistema. In tal senso la secolare presenza nel nostro paese degli ebrei e dei protestanti è stata considerata altamente significativa per meglio comprendere le dinamiche sociali verso i gruppi minoritari, spesso caratterizzate da discriminazioni, persecuzioni ed intolleranza. La survey condotta dalla professoressa Marcella Delle Donne con gli studenti del corso di Sociologia I dell'Università "La Sapienza" di Roma sulla conoscenza degli ebrei e dei protestanti in Italia, ha confermato le lacune culturali ed i numerosi stereotipi e pregiudizi che contraddistinguono la descrizione di questi gruppi minoritari. Una maggiore conoscenza del nostro passato storico, sociale e culturale costituisce la necessaria saldatura con gli odierni orientamenti educativi che devono inevitabilmente orientarsi verso didattiche interetniche ed interculturali, favorendo una maggiore comprensione tra popoli di diversa origine e tradizione.