Tipo di documento:
Opera collettanea
Autore/curatore:
Con la partecipazione di: Paolo Sibilla, Tullio Telmon, Sergio Berardo, Diego Mometti, Gino Lusso, Roberto Canu. Moderatore: Matteo Rivoira
 
Standard: [Sibilla, Paolo] [Telmon, Tullio] [Berardo, Sergio] [Canu, Roberto] [Lusso, Gino] [Mometti, Diego] [Rivoira, Matteo]
Titolo:
Atti del Convegno : "Lingua, identitÓ ed espressione artistica". Scuola Latina di Pomaretto, 27 settembre 2008
Ente collettivo:

Amici della Sucola Latina

Standard : [Associazione Amici della Scuola Latina]

Data di pubblicazione:
[2009]
Tipo/numero di edizione:
Cicostilata
Luogo di pubblicazione:
[Pomaretto]

Standard : [Pomaretto]

Pagine:
53
Numero di illustrazioni:
6 ill. fuori testo (ritratti dei relatori)
Luogo di reperimento:
Biblioteca Centro Culturale Valdese ; Henri-Arnaud-Haus, Ítisheim-Sch÷nenberg
Codice identificativo:
http://www.sportellolinguisticopinerolese.it/uploads/source/PDF/2008l_lingua-identitaed-espressione-artistica.pdf
Soggetti:
Alpi - Condizioni socioeconomiche
Cultura occitana
IdentitÓ culturale - Valli valdesi
Lingua e identitÓ
Lou Dalfin
Musica occitana
Revelli, Nuto

Indice:

Introduzione agli atti del Convegno (5-6)

Prima parte: Lingua orale e lingua scritta

Matteo Rivoira, Introduzione al Convegno (7-10)

Paolo Sibilla, Lingue e culture nelle regioni delle Alpi Occidentali (10-17)

Tullio Telmon, Riflessioni su lingua, identità ed espressione artistica (17-22 ; anche apparso su: La beidana 25 (dicembre 2009) n. 66, pp. 2-10).

Sergio Berardo, La lingua come materia espressiva in un prodotto artistico: l’esperienza dei Lou Dalfin (22-27)

Dibattito (28-35)

Seconda parte: Identità e diversità

Matteo Rivoira, Introduzione (37)

Diego Mometti, Da “Il mondo dei Vinti” al suo futuro anteriore: proposte per ricordare e raccontare il presente (38-43)

Gino Lusso, Ambiente montano ed aspetti socio-economici nelle Alpi Occidentali (43-46)

Roberto Canu, Vivere in montagna: una realtà sostenibile? (47-49)

Conclusioni e dibattito (49-53)

Riassunto/commento:

Giornata della cultura occitana 2008. La manifestazione era stata organizzata in collaborazione con la Comunità Montana Valli Chisone e Germanasca e con l’Associazione culturale "La Valaddo", nell’ambito dei progetti finanziati attraverso la Regione Piemonte dalla Legge 482/99 per la tutela delle minoranze linguistiche storiche